Vi informiamo che è stato pubblicato nella GU n.126 del 31.05.2023 il Decreto 4 aprile 2023 n. 59 – Regolamento recante: «Disciplina del sistema di tracciabilità dei rifiuti e del registro elettronico nazionale per la tracciabilità dei rifiuti ai sensi dell’articolo 188-bis del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152».

Il decreto entrerà in vigore il 15 giugno 2023

Abrogazioni dal 13 febbraio 2025

Sono abrogati il decreto del Ministro dell’ambiente 1° aprile 1998, n. 145 e il decreto del Ministro dell’ambiente 1 aprile 1998 n. 148

Tempistiche di iscrizione RENTRI

Dal 15 giugno 2023, l’iscrizione al RENTRI è effettuata con le seguenti tempistiche:

– a decorrere dal 13 febbraio 2025, per enti o imprese produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi con più di cinquanta dipendenti, e per tutti gli altri soggetti diversi dai produttori iniziali, ivi inclusi i soggetti di cui all’articolo 18;
– a decorrere dal 14 agosto 2025, per enti o imprese produttori di rifiuti speciali pericolosi e non pericolosi con più di dieci dipendenti;
– a decorrere dal 13 febbraio 2026, per tutti i restanti produttori iniziali di rifiuti speciali pericolosi obbligati ai sensi dell’articolo 12, comma 1.

Potete scaricare il testo del decreto dal seguente link.