La Commissione per gli interpelli del Ministero del lavoro e delle politiche sociali ha pubblicato l’interpello n. 2 del 28 aprile 2018, riguardante l’interpretazione dell’art. 39, comma 3 del Decreto Legislativo n. 81/2008 e successive modifiche.

In tale ambito la Commissione ribadisce l’incompatibilità del ruolo di medico competente con il dipendente di una struttura pubblica, assegnato agli uffici  che svolgono attività di vigilanza.

Il testo dell’interpello è scaricabile dall’area Download, alla sezione Sicurezza del ns. sito internet www.studioarcadiasrl.it.

I nostri tecnici sono a disposizione per i chiarimenti che fossero necessari.