Vi informiamo che, a partire dal 01 gennaio 2023, tutte le SDS (Safety Data Sheet) devono essere realizzate in conformità al formato aggiornato ai sensi del Regolamento UE. N. 878/2020.

Il Regolamento UE N. 878/2020, entrato in vigore il 16 Luglio 2020, ha sostituito le disposizioni previste dal precedente Regolamento UE N. 830/2015 introducendo importanti novità riguardanti la redazione delle Schede Dati di Sicurezza.

Si riportano di seguito le principali novità introdotte dal regolamento UE n. 878/2020.

1. UFI: l’identificatore unico di formula (UFI) è un codice unico che, unitamente al nome commerciale di un prodotto, permette al centro antiveleni di identificare con precisione sia il prodotto coinvolto in un caso di avvelenamento sia la composizione della miscela contenuta in tale prodotto.
Il Regolamento UE N. 878/2020 stabilisce che se una miscela è ritenuta pericolosa ed è stato generato un codice UFI questo debba essere riportato in sezione 1.1.
Inoltre, stabilisce che per le miscele pericolose usate nei siti industriali, l’identificatore unico di formula (UFI) deve essere indicato soltanto nella SDS.
Lo stesso verrà applicato anche per determinate miscele non imballate, per le quali l’UFI va riportato solo nella scheda di sicurezza.

2. Nanoforma: una «nanoforma» è una forma di una sostanza naturale o fabbricata contenente particelle allo stato libero o come aggregato o agglomerato Il Regolamento UE N. 878/2020 stabilisce che le SDS devono includere le prescrizioni specifiche relate alle nanoforme, introdotte dal Regolamento (UE) 2018/1881, applicabile dal 1° gennaio 2020.

3. Il Regolamento UE N. 878/2020 stabilisce che i limiti di concentrazione specifici, i fattori di moltiplicazione (FATTORE M) e le stime della tossicità acuta, stabiliti conformemente al regolamento (CE) n. 1272/2008 (CLP) dovrebbero essere indicati nelle schede dati di sicurezza perché sono informazioni pertinenti per l’uso sicuro di sostanze e miscele.

4. Interferenti Endocrini: sono le sostanze chimiche che possono alterare il normale equilibrio ormonale. Il Regolamento UE N. 878/2020 introduce nella SDS tutte le prescrizioni specifiche per le sostanze e le miscele con proprietà di interferenza con il sistema endocrino (interferenti endocrini). Se queste sostanze sono nella miscela (indicate nella sezione 2.3), le informazioni tossicologiche e i pericoli per la salute devono essere indicati nella sezione 11.2 della SDS.

5. Per quanto riguarda la sezione 9 e 14, vengono integrate le disposizioni specifiche relative alle SDS stabilite nella sesta e settima revisione del Sistema mondiale armonizzato di classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche (GHS). Il Regolamento UE N. 878/2020 stabilisce di specificare e descrivere per tutti gli end-point della sezione questi punti: le informazioni richieste, le definizioni, i casi di applicabilità e non applicabilità e, talvolta, le temperature appropriate da indicare nella SDS.

I ns. tecnici sono a disposizione per i chiarimenti che fossero necessari.